Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica

fino 18 febbraio 2018 al Complesso del Vittoriano

 I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica è in mostra al Complesso del Vittoriano, ala Brasini fino al 18 febbrario. Composta da 16 sezioni è un percorso espositivo che ripercorre la storia della fotografia a partire dalla comparsa della prima fotocamera Leica fino alle più recenti visioni artistiche della fotografia contemporanea.

La Leitz Camera fu la prima macchina fotografica commerciale tascabile con rullino da 35mm (24 × 36 mm) che si caricava all’aperto in presenza di luce. Ideata nel 1914 da Oskar Barnack fu una vera rivoluzione grazie alla quale i fotografi dell’epoca abbandonarono le ingombranti e scomode fotocamere a lastre a favore di un apparecchio più duttile e compatto.

Nell'esposizione “I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica” vengono proposte più di 350 immagini meravigliose, dei più grandi interpreti internazionali della storia della fotografia: Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, Sebastião Salgado, Elliott Erwitt e Gianni Berengo Gardin, fino al colore di William Eggleston, Fred Herzog e Joel Meyerowitz. Accanto alle immagini di Gianni Berengo Gardin vi è uno spazio dedicato anche alle fotografie di altri interpreti italiani d’eccezione come Piergiorgio Branzi, Paolo Pellegrin, Valerio Bispuri e Lorenzo Castore.

Le 16 diverse sezioni raccontano la storia della fotografia legata alla Leica dal fotogiornalismo di guerra con le foto Erich Salomon, primo fotogiornalista che portò una Leica negli Stati Uniti e durante la Guerra civile spagnola, all’uso della fotografia come strumento di propaganda. Dalla fotografia umanista con ritratti di gente comune o di star del mondo della moda alla fotografia soggettiva. Si percorrono diversi  generi e  l’uso della Leica nei diversi paesi del mondo come Giappone, Spagna e Portogallo.

Maggiori dettagli sulla mostra qui


Nunzia Castravelli

 
 

[25-11-2017]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE