Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Smartphone e web, così il cinema abbatte la crisi

A ottobre la sesta edizione del festival “Corti and Cigarettes”

di Luca Siliquini

In tempi non proprio floridi per il cinema e la cultura in generale, l’arte va in qualche modo reinventata. Per fortuna la tecnologia viene in aiuto, fornendo risorse infinite a chi ha voglia e bisogno di esprimersi. Tirare fuori un prodotto valido a costo zero – o quasi – da qualche anno è possibile. E il mondo dei cosiddetti “new media” si rivela sempre di più un’eccellente vetrina per farsi conoscere. Basti pensare ad
Amore Carne di Pippo Delbono, film interamente girato con uno smartphone che ha riscosso un incredibile successo di critica la scorsa estate. Proliferano quindi gli eventi a supporto di queste nuove (e innovative, certo) forme d’espressione. Come giusto che sia, vista la forte attenzione da parte del pubblico.

Ben vengano allora manifestazioni come Corti and Cigarettes 2013, giunta ormai alla sua sesta edizione. I prossimi 5 e 6 ottobre l’Auditorium Conciliazione di Roma aprirà il sipario sul meglio dei cortometraggi internazionali, proponendo quest’anno interessanti novità. A fianco delle sezioni competitive “Corti Internazionali” e “Corti Sperimentali”, che hanno sempre caratterizzato la kermesse, l’edizione 2013 inaugurerà tre nuove rassegne: “Mobile short”, “Shortoons” e “Web Series”, rispettivamente dedicate al filmaking attraverso smartphone, ai cartoni d’animazione e alle serie tv destinate alla Rete. Tre spazi “incontaminati” per valorizzare le forme d’arte del futuro.

«Le nuove rassegne intercettano – commentano gli ideatori Nicola Liguori, Tommaso Ranchino e Annamaria Liguori – ­ tutto quel pubblico, e tutte quelle produzioni, che negli ultimi anni hanno alimentato un vero e proprio polo produttivo sul web. L'idea, mai battuta all'interno di un Festival in Italia, di Mobile Short (dove le opere vengono realizzate esclusivamente con un telefono cellulare) e di Web Series nasce proprio da quest'esigenza di convogliare all'interno di Corti and Cigarettes tutta la produzione che oggi invade il mercato dei new media e che, spesso, detta nuove regole e nuovi standard recepiti anche dal mainstream televisivo e cinematografico. Esistono nuove forme di fare cinema, dallo smartphone, alle serie tv, ai cartoni d'animazione ed è giusto farle competere e presentarle ad un pubblico sempre più attento e variegato».

Impegno per la ricerca, diffusione e promozione dei migliori cortometraggi in circolazione, e soprattutto una visione lungimirante. Questi gli ingredienti di un festival che si conferma uno straordinario teatro di scambio tra cinefili di tutto il mondo per riflettere su nuove idee e possibili collaborazioni. Negli ultimi sei anni, Corti and Cigarettes ha infatti presentato più di 1300 pellicole ed è stato  insignito della Medaglia di Rappresentanza del Presidente Giorgio Napolitano. Segni evidenti di un notevole cambiamento in atto nel mondo della cultura. Un cambiamento positivo, e certamente inarrestabile.

Per info:

Auditorium Conciliazione

Via della Conciliazione, 4  00193 Roma
06684391

[30-09-2013]

 
Lascia il tuo commento