Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Venerd́ al Nuovo Cinema L'Aquila, la proiezione de "Il Secondo Tempo"

Un toccante docufilm per ricordare le morti dei giudici Falcone e Borsellino

di Luca Siliquini

In occasione del 21esimo anniversario della strage di Capaci, venerdì 24 maggio alle ore 20:00 al Nuovo Cinema Aquila di Roma, e in contemporanea allo Spazio Apollo di Milano e al Metropolitan di Palermo, verrà proiettato il docufilm "Il Secondo Tempo". Per la regia di Pierfrancesco Li Donni, prodotta da Emma Film, Own Air e Vega’s, l’opera è dedicata ai giudici Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e alle loro scorte uccise dalla mafia. 

Il docufilm, già in rassegna al Courmayer Noir in Festival 2012, racconta dunque i 57 giorni tra la strage di Capaci e quella di Via D’Amelio, visti dalla Palermo di oggi, in un mix tra documentario, fiction, interviste e immagini d’archivio. Un intenso viaggio attraverso le testimonianze dei protagonisti (Franco Lannino e Michele Naccari, fotografi, Giuseppe Di Lello, magistrato, Nino Lo Bello, Palermo AnnoUno, Peppe Spataro, avvocato, Beatrice Monroy, scrittrice, Marcelle Padovani, giornalista, Pietro Giordano, Marta Cimino, del Comitato dei lenzuoli), a memoria di una stagione di protesta, di riscatto, per una Palermo capitale dell’antimafia. Accompagneranno il film le immagini d’archivio di Fabio Lanfranca, che da film-maker amatoriale riprende le manifestazioni spontanee dei cittadini palermitani. Immagini inedite da cui traspare il senso di rabbia e  dolore di una città ferita che prova a riscattarsi dal potere mafioso. 

A tenere insieme il racconto, infine, sarà Salvo Piparo, cantastorie palermitano, che mette in scena l’amarezza dei giorni presenti.

[23-05-2013]

 
Lascia il tuo commento