Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Carnevale Romano 2013, da sabato al via i festeggiameni

La cerimonia di apertura si aprirÓ con una sfilata per le vie del centro

Sabato alle 15.30 inizieranno i festeggiamenti per il Carnevale Romano. La sfilata partirà da Piazza del Popolo per svilupparsi lungo via di Ripetta e tornare da via del Corso. Alla sfilata prenderanno parte oltre cento cavalli – tra cui i preziosi cavalli lipizzani allevati dal Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura - carrozze, figuranti in costume, attori della commedia dell’arte, artisti equestri, gruppi storici, e i prestigiosi corpi militari che hanno dato lustro alla storia della cavalleria italiana, come la fanfara a cavallo dell’8° Reggimento Lancieri di Montebello (Gruppo Squadroni del Montebello), il 4° Reggimento Carabinieri a cavallo, la Polizia di Stato a cavallo e il Corpo Forestale dello Stato. Parteciperà anche una delegazione della singolare banda musicale Musica Arabita (cioè arrabbiata) - simbolo delle vecchie arti del Comune di Fano, che utilizza per la propria musica gli strumenti più bizzarri e strampalati.

Dopo la sfilata sarà inaugurata anche l’arena equestre di Piazza del Popolo con le esibizioni a cavallo di artisti equestri e rappresentanze buttere. Alle ore 17.00 si svolgerà La grande storia dell’equitazione militare italiana, racconto storico e spettacolare sull’evoluzione dell’equitazione militare e dell’Arma di Cavalleria rappresentata dai “Lancieri di Montebello”, e alle ore 18 la prova generale, aperta al pubblico, del grande spettacolo equestre “I Cavalli di Roma” (ore 18) con la regia di Umberto Scotti e la direzione artistica di Marco Lepre. Sempre in piazza del Popolo, nel villaggio, sarà inaugurata alle ore 16.30 la mostra fotografica Carnevale Romano - Rinascita di una tradizione curata da Marco Lepre, che racchiude il grande lavoro fotografico svolto da Barbara Roppo & Broken Lens. Gli scatti raffiguranti gli spettacoli equestri mostrano come l'antica arte sia stata oggi reinterpretata attraverso un'estrema attenzione filologica, che ne consente una nuova valorizzazione pur mantenendo saldo il legame con il passato. La mostra potrà essere visitata per tutta la durata del Carnevale. A partire dal tramonto, sarà inoltre proiettato su Porta del Popolo lo spettacolo multimediale “Benvenuti alla Porta del Tempo” realizzato da Unità C1, grazie alla collaborazione di Acea, con i costumi del Teatro dell’Opera, primo esperimento di interpretazione artistica all’interno di una proiezione architettonica in 3D. Sarà protagonista Alessandro Benvenuti che interpreterà il ruolo del custode di Porta del Popolo che accompagna lo spettatore in un viaggio nel tempo, dall’antica Roma al medioevo, passando per l’epoca rinascimentale e barocca, fino ai nostri giorni e addirittura nel futuro. Tutti i giorni dal
tramonto a notte inoltrata su Porta del Popolo. - continua la nota - Per la giornata inaugurale, Piazza Navona ospiterà invece alle ore 17.15 lo spettacolo di commedia dell'arte “I Pastori cantatori” - prodotto dal Teatro dell’Opera di Roma con testi e regia di Leonardo Petrillo - seguito da performance di artisti di strada.

[01-02-2013]

 
Lascia il tuo commento