Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Castelporziano, abbattuti chioschi e strutture abusive

pronto un bando per assegnazioni chioschi

Le ruspe questa mattina sono arrivate a Castelporziano per l'abbattimento di strutture abusive sulla spiaggia. Sono state demoliti chioschi e strutture di ristorazione del Cancello 6 e Cancello 1. Tutti i cancelli di accesso alle spiagge libere di Castelporziano sono stati chiusi e presidiati da pattuglie della Polizia di Roma Capitale. I lavori al cancello 6 sono stati poi sospesi, dopo le pesanti proteste del titolare che si è anche sdraiato sulla carreggiata minacciando di bloccare il traffico e dopo la verifica di una sospensiva. "Si tratta di una sospensiva di carattere tecnico - ha spiegato l'assessore capitolino alla Legalita' Alfonso Sabella - perché evidentemente il Consiglio di Stato non era stato messo al corrente che l'esecuzione era in corso. La richiesta di sospensiva è stata fatta stamattina mentre i lavori erano già partiti. Per rispetto alla magistratura sospendiamo i lavori e chiederemo una revoca di quest'ordinanza di sospensione perché dobbiamo almeno mettere in sicurezza il cantiere. Verosimilmente riprenderemo i lavori nei prossimi giorni". "Andremo avanti - ha commentato Sabella- per riconsegnare il mare ai romani e alla legalità".

Bando per assegnazione chioschi - ‎"La nostra azione qui oggi non è di distruzione, -ha detto il sindaco Marino-, ma è per riportare un'area alla legalità. Rimetteremo subito a bando questi luoghi in modo che le persone possano svolgere la propria attività commerciale e curare la spiaggia con un risparmio per l'amministrazione pubblica". "‎Da lunedì cominceremo a lavorare sul bando per la nuova gestione dei chioschi - ha aggiunto l'assessore alla Legalità Alfonso Sabella - perché queste concessioni scadono nel 2015. Nel frattempo domani apriremo le buste per la gara d'appalto per la gestione e pulizia delle spiagge libere di Castelporziano, con un risparmio enorme per l'amministrazione: l'anno scorso la pulizia ci è costata un milione e duecentomila euro, quest'anno l'avremo gratis".

[14-04-2015]

 
Lascia il tuo commento