Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Curva sud chiusa un turno. Pallotta: "Colpa di pochi stupidi idioti"

la sanzione del giudice sportivo. Striscione "provocatorio ed insultante"

La curva Sud resterà chiusa per un turno. Lo ha deciso il giudice sportivo Tosel per gli striscioni contro la madre di Ciro Esposito, esposti nell’ultima partita di campionato contro il Napoli. La sanzione sarà scontata nel prossimo turno casalingo, in programma contro l'Atalanta il 19 aprile.

Il giudice sportivo, nell'ordinanza, descrive le scritte esposte in curva sud come “provocatorie ed insultanti”. Duro il commento del presidente dell'AS Roma James Pallotta: "In italia è arrivato il momento di cambiare”. –dice Pallotta-, "siamo molto delusi dalle azioni prese”. “Non è giusto che tutti i nostri tifosi vengano puniti per pochi stupidi idioti che frequentano la sud. Sono sicuro che la maggior parte dei tifosi siano stufi e stanchi di questi idioti. Sta a noi, insieme, farli smettere. Stiamo facendo tante grandi cose con Roma Cares per combattere bullismo, violenza e razzismo".

[07-04-2015]

 
Lascia il tuo commento