Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Anniversario eccidio Fosse Ardeatine

il Capo dello Stato Mattarella depone corona di fiori. Ripulita da scritte offensive lapide Ugo Forno

Oggi ricorrre il 71° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine: questa mattina il Capo dello Stato Mattarella ha deposto una corona di fiori davanti alla lapide che ricorda le 335 vittime di quell’infame rappresaglia avvenuta il 24 marzo del 1944. n aula Giulio cesare è stato osservato un minuto di silenzio anche per ricordare il vile gesto di qualche giorno fa, quando la lapide che ricorda Ugo Forno, il giovane ucciso dai tedeschi mentre difendeva la postazione del ponte Aniene, è stata oltraggiata da ignoti che vi hanno disegnato una svastica.

Marino - "È il ricordo di un evento drammatico, di una pagina tristissima non solo di Roma, ma della storia universale. Un ricordo di uno degli eventi più tragici del secolo passato, legato a quando prevalevano i nazionalismi rispetto al senso di dignità della persona, alla fratellanza, alla libertà e alla democrazia".

Zingaretti - "È ovvio che ogni anno è giusto essere qui e ci saremo sempre. Ma l'impegno più importante è non abbassare la guardia tutti i giorni dell'anno sui valori che ci portano essere qui. Questo è l'unico modo di essere degni del sacrificio che questi uomini hanno compiuto".

[24-03-2015]

 
Lascia il tuo commento