Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Idi, rischio processo per 40 indagati

crack da decine di milioni, tra gli indagati padre Franco Decaminanda

Chiusura delle indagini e rischio processo per 40 indagati coinvolti nell'inchiesta sul dissesto dell’ente ecclesiastico a cui fanno capo l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata, il San Carlo di Nancy e Villa Paola a Viterbo. Un crack di decine di milioni di euro. L’attività di spoliazione di beni sarebbe avvenuta tra il 2007 e il 2012: tra gli indagati padre Franco Decaminada, consigliere delegato dell'Idi già incaricato della gestione del comparto sanità fino al dicembre 2011; Domenico Temperini, ex amministratore di Idi-Farmaceutici e direttore generale pro-tempore di Idi-Sanita', e Antonio Nicolella, imprenditore.

Tutti furono arrestati nell'aprile del 2013. ’inPer la Procura i reati vanno dalla bancarotta fraudolenta alle false fatturazioni, appropriazione indebita e occultamento di documenti contabili.
All’origine dello scandalo la denuncia del personale dipendente per mancata corresponsione degli stipendi. Il buco il bilancio del gruppo ammontava a 600 milioni di euro, mentre, secondo le indagini, sarebbero stati sottratti complessivi 14 milioni
 

[03-03-2015]

 
Lascia il tuo commento