Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tifosi del Feyenoord arrestati, disordini in centro

processo per direttissima per i supporters olandesi. 23 arresti

È di 23 arresti ed otto condanne il bilancio della nottata di intemperanze dei tifosi olandesi (la maggior parte dei quali ubriachi) nel centro di Roma. Polizia e carabinieri sono dovuti intervenire prima a Campo de Fiori e poi nella zona di via del Corso. Sei hooligans sono stati arrestati dai carabinieri di Piazza SS Apostoli, mentre altri 17 sostenitori del Feyenoord sono stati ammanettati dalla polizia a Campo de Fiori. Le accuse sono rissa, danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Stamane il processo per direttissima ha condannato 8 olandesi a sei mesi di carcere, convertiti in 45mila euro di multa a testa, e al divieto di dimora in città. Campo de Fiori, ancora una volta, è divenuto terreno di battaglia in occasione dell’arrivo a Roma di tifoserie straniere. Il 22 novembre del 2012 un pub fu devastato per l’aggressione, in questo caso organizzata da ultras romanisti e laziali, ai danni di un gruppo di sostenitori del Tottenham. Sette inglesi furono  feriti, mentre le indagini, che seguirono anche la pista del movente antisemita,  hanno portato in carcere nove persone.  





[19-02-2015]

 
Lascia il tuo commento