Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Prostituzione, la proposta di un'area dedicata all'Eur

residenti divisi. Il progetto del Municipio prevede assistenza sociale con una stretta collaborazione con la Questura

L’idea lanciata dal Presidente del IX Municipio Andrea Santoro è quella di dedicare, entro aprile, una zona in cui raccogliere le circa 90 ragazze che ogni giorno si prostituiscono in 18 vie del Municipio, soprattutto all’Eur. Nei prossimi giorni la giunta Marino si riunirà per valutare la proposta ed eventualmente dare l’ok per l’inizio del progetto. Ma il problema della prostituzione all’Eur è una vecchia storia. Non tutti sono d’accordo con l’individuazione di strade o zone dedicate.

"Io sarei d'accordo ad istituire di nuovo le case chiuse -commenta un residente dell'Eur-, questo è un fenomeno talmente diffuso qui nel quartiere che bisognerebbe toglierle dalle strade, regolamentarle in qualche modo e far pagare le tasse".  "Un quartiere residenziale come l'Eur non credo si presti ad un progetto del genere". Commenta un altro residente di viale Europa. "In questo modo mi sembra un po' di ghettizzare le ragazze -dice una ragazza-. Non lo farei in nessun quartiere di Roma". "Sono d'accorodo. -commenta un altro residente-. Almeno in questo modo ci sarebbero dei luoghi adibiti a questo fenomeno, l'idea è sicuramente buona".

Ma il progetto allo studio da parte del Municipio sarebbe molto più ampio. Non si fermerebbe alla sola individuazione di un’area dedicata. L’idea è quella di censire le ragazze, capire da dove vengono, offrire un aiuto sociale e psicologico. Raccogliere informazioni e dati sul fenomeno che utili alla Questura per sradicare racket e sfruttamento. Le strade dedicate non sono ancora state individuate ed l’eventuale costo per il municipio si aggirerebbe intorno ai 5.000 euro al mese per retribuire le unità di strada con operatori formati, mediatori culturali e rappresentanti della Asl di zona.

[09-02-2015]

 
Lascia il tuo commento