Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ragazzo accoltellato al Gay Village, arrestato 26enne

per pochi centrimetri il coltello non ha perforato il cuore

Il coltello ha sfiorato il cuore, altri tre centimetri e per il romano di 26 anni probabilmente non ci sarebbe stato nulla da fare. Il ragazzo è stato accoltellato da un coetaneo, anche lui romano, a pochi metri dall’ingresso del Gay Village, in via delle Tre Fontane, all’Eur. Il 26enne è stato colpito al torace, al culmine di una lite scoppiata la scorsa notte tra i due. Il giovane ha perso molto sangue ma i soccorritori del 118 sono intervenuti in tempo ed il giovane ferito stato subito trasportato all’ospedale Sant’Eugenio dove è stato sottoposto oggi ad un delicato intervento chirurgico. Il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita.

Tra i due 26enni sarebbe nata una lite per futili motivi, forse un apprezzamento di troppo verso la persona “sbagliata”. I Carabinieri escludono la pista omofoba.

I militari sono intervenuti subito dopo l’aggressione, di fronte alla discoteca che ogni anno viene allestita in via delle Tre Fontane, arrestando il 26enne romano che non ha tentato la fuga.  Il giovane arrestato dovrà rispondere di tentato omicidio.

[18-07-2014]

 
Lascia il tuo commento