Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Musei, cambiano le regole. Dal 1 luglio nuove tariffe ed orari

l'annuncio di Franceschini agli Stati generali della cultura

Musei gratis per i ragazzi fino a 18 anni, riduzione dei biglietti per gli under 25 e niente più gratuità per chi ha più di 65 anni. Sono le novità legate ai musei presentate oggi dal Ministro della Cultura Dario Franceschini, nel corso degli Stati Generali della Cultura. “Una scelta in linea con l’Europa”, ha detto il Ministro.

La prima domenica di ogni mese l’ingresso ai musei sarà gratuito e ci saranno “due notti dedicate alla cultura in cui l’ingresso costerà 1 euro”. Il decreto ministeriale che prevede la rivoluzione del piano tariffario dei musei entrerà in vigore dal primo luglio. Si è discusso anche dell’Art Bonus, il credito d’imposta del 65% introdotto da un nuovo decreto per le donazioni a favore di interventi di restauro e manutenzione di beni culturali pubblici.

La strada che sembra percorrere la gestione dei beni culturali nostrani pare essere quella legata all’intervento di grandi aziende private che, intervenendo economicamente, nell'ambito di restauri e manutenzioni, possono così accostare il loro nome all’opera o al monumento, così come accaduto per il Colosseo, restaurato grazie ai fondi del gruppo di Diego Della Valle e la Piramide Cestia, messa a nuovo grazie all’intervenuto un imprenditore giapponese.

[19-06-2014]

 
Lascia il tuo commento