Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Mafie, sequestrati locali in centro. Ancora un colpo al clan dei Contini

sotto sequestro pizzerie e ristoranti tra piazza Navona e piazza di Spagna

Ancora un sequestro preventivo ed un duro colpo al clan camorristico dei Contini. I Carabinieri del comando provinciale di roma hanno effettuato questa mattina nuovi sequestri a pizzerie, gelaterie, attività nel centro storico di Roma e società per un valore complessivo di 7 milioni di euro.

I locali sequestrati restano comunque aperti, per la tutela dei dipendenti. I provvedimenti arrivano nell’ambito dell’inchiesta che, nel gennaio scorso, aveva portato all’arresto di tre imprenditori napoletani, i fratelli Luigi, Antonio e Salvatore Righi accusati di riciclaggio di denaro provento da attività illecite. Nel gennaio scorso erano state sequestrate numerose pizzerie e ristoranti nel centro della capitale, la maggior parte della catena “pizza Ciro”.

Oggi i nuovi provvedimenti hanno interessato locali è tra piazza Navona e piazza di Spagna. I carabinieri hanno notificato il sequestro alla gelateria-caffetteria mariotti di via Agonale, il ristorante pizzeria "Pizza, sale e miele". Le attività commerciali erano gestite da un cittadino cubano riconducibile ad un 69 enne che negli anni ’90 aveva già aiutato i fratelli righi nel reimpiego in città del denaro provento da attività illecite.

[11-04-2014]

 
Lascia il tuo commento