Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Obama, possibile ritorno a Roma il 4 giugno

Marino strappa al Presidente una "mezza" promessa di ritorno

E’ appena partito ma potrebbe presto tornare a Roma. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, pochi minuti prima di lasciare la città, nel salutare il sindaco Marino che non era riuscito ad incontrarlo ieri, ha lasciato aperta la possibilità di un suo ritorno.

La data ipotizzata è quella del 4 giugno, quando si festeggeranno i 70 anni dalla Liberazione della Capitale dal nazi-fascismo. Una liberazione arrivata grazie all’avanzamento sul territorio italiano delle truppe alleate. L’invito è stato ben accolto da Obama che avrebbe risposto: “L’estate è un buon momento per tornare a Roma”. Dopo la due giorni romana in cui il Presidente americano ha incontrato Papa Francesco, Il Presidente Napolitano, Il premier Renzi e dopo aver visitato il Colosseo, rimasto chiuso ai turisti comuni per un giorno, Obama lascia Roma ma potrebbe quindi già tornare tra due mesi e mezzo per festeggiare con le istituzioni nostrane i 70 anni dalla liberazione. Per la moglie Michelle e le sue due figlie potrebbe essere l’occasione per un’altra giornata di shopping in via del Corso.

[28-03-2014]

 
Lascia il tuo commento