Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Inchiesta biglietti falsi dell'Atac, 10 rinvii a giudizio

secondo le indagini della Guardia di Finanza furono distribuiti 463.000 titoli alterati

10 rinvii a giudizio, un patteggiamento e una condanna con rito abbreviato. E’ il bilancio delle decisioni del giudice dell’udienza preliminare in merito all’inchiesta sui biglietti falsi Atac. Secondo le indagini della Guardia di Finanza, iniziate nel marzo 2013, furono distribuiti ai rivenditori 463mila titoli di viaggio alterati e non contabilizzati da Atac: la truffa sarebbe costata all’azienda di trasporto pubblico  100 milioni di euro l’anno.                       
       .
L’esecutore materiale dei falsi, Massimo Muraglia, ha patteggiato la pena ad un anno e 8 mesi; 4 mesi di reclusione sono stati comminati al titolare di un negozio che avrebbe messo in circolazione più di 1200 biglietti falsificati. Gli altri 10 (8 commercianti, un distributore e un tecnico) andranno a giudizio il prossimo 19 maggio per i reati di truffa e appropriazione indebita.

[24-03-2014]

 
Lascia il tuo commento