Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Omicidio Tor Bella Monaca, arrestato 17enne

l'assassino avrebbe sparato dopo una violenta lite per questioni di droga

E’ stato arrestato il presunto responsabile dell’omicidio del 17enne ucciso a Tor Bella Monaca, in via Villabate, lo scorso 6 gennaio. Si tratta di un altro minorenne, i due avrebbero avuto una violente discussione in strada a causa di una questione legata allo spaccio di droga.

Una lite che era culminata in una sparatoria. Federico Caranzetti era stato raggiunto alla testa da due colpi di pistola e tre giorni dopo, il 9 gennaio, era morto per le gravi ferite riportate. Sul posto i militari avevano trovato due bustine di cocaina. Non è stata ancora rinvenuta invece la pistola utilizzata. Dopo circa due mesi di indagini i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno individuato il presunto responsabile, nonostante –spiegano i Carabinieri- la radicata omertà del contesto territoriale di Tor Bella Monaca. Il Giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica per i Minorenni di Roma, ha emesso l’ordinanza di misura cautelare, oggi eseguita dai Carabinieri. Il 17enne è stato arrestato ieri sera, mentre rientrava a casa.

[14-03-2014]

 
Lascia il tuo commento