Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiumicino, arrestata la "dama bianca". 24 chili di coca nel trolley

33 anni, romana era stata collaboratrice della Polverini alla Regione Lazio

Quattro anni fa scendeva dall’aereo di Stato, di ritorno dal G8 in Canada. Oggi, atterrata all’aeroporto di Fiumicino dal Sudamerica, è stata fermata ed arrestata dalla Guardia di finanza per traffico internazionale di stupefacenti. Federica Gagliardi, 33 anni, aveva nel bagaglio a mano 24 chili di cocaina. La donna, soprannominata “la dama bionda” (ma anche «la dama bianca» per il vestito che portava al vertice del G8 del 2010), era stata nello staff di Renata Polverini alla Regione Lazio, ma era diventata famosa per essere stata inclusa nella delegazione italiana per il G8 di Toronto in Canada.

La Gagliardi è stata bloccata al «Leonardo da Vinci» nel pomeriggio, intorno alle 15:00, è accusata di «traffico internazionale di stupefacenti. Proveniva dal Sud America, probabilmente dal Venezuela. Sono in corso indagini per accertare a chi fosse destinata la cocaina. L’operazione d’arresto è stata condotta dagli uomini del Nucleo di polizia tributaria di Napoli in collaborazione con i colleghi delle Fiamme Gialle di Fiumicino. Appena fermata dai finanzieri ha chiamato il suo avvocato e si è difesa dicendo: "Mi hanno fregata".

[13-03-2014]

 
Lascia il tuo commento