Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maltempo, ancora 18 ore di allerta. Danni per 243 milioni

i quartieri pi colpiti Ostia Antica, Prima Porta e Piana del Sole

Resta alta l’allerta maltempo nonostante i livelli di Tevere e Aniene stiano pian piano diminuendo. La Protezione civile ha diramato questo pomeriggio un avviso per le prossime 12-18 ore. L’avviso prevede ancora condizioni meteo difficili con stato di allerta alto fino domani mattina.

Secondo i dati forniti dalla Protezione Civile il Tevere alle 13:30 di oggi ha raggiunto gli 8,20 metri di altezza alla stazione Ripetta mentre l’Aniene era a 4 metri e 27 a Ponte Salario. Operatori e volontari continuano a monitorare i corsi d’acqua mentre le banchine restano ancora chiuse. Le aree più interessate dagli allagamenti dove i cittadini stanno ancora vivendo situazioni di forte disagio rimangono quelle di Ostia Antica, località Stagni di Ostia, Prima Porta e Piana del Sole.
Per qualsiasi tipo di emergenza dovuta al maltempo è possibile contattare la Sala Operativa Regionale al numero 803.555.

La conta dei danni - Intanto dal Campidoglio arriva la stima dei danni per il maltempo: circa 243 milioni di euro. Il 90% dei danni riguarda edifici e infrastrutture. Tra i danneggiamenti subiti da palazzi, strade, acquedotti e fognature sono stati calcolati 222 milioni. La spesa correlata ai problemi idrogeologici del territorio, invece, è pari a 3,7 milioni e comprende interventi su giardini pubblici, aree stradali, parchi e viali alberati. Altri 12 milioni sono stimati per interventi di rimozione piante, alberi, frane e pulizia fossi e bocchettoni.

[05-02-2014]

 
Lascia il tuo commento