Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tevere in piena, ancora disagi per la pioggia

smottamenti e allagamenti, da Roma Sud a Ponte Milvio

Il Tevere resta un sorvegliato speciale in questi giorni in cui è prevista ancora pioggia. A Ponte Milvio il livello del fiume continua a crescere e questa mattina il fiume è leggermente esondato invadendo la pista ciclabile sugli argini di Ponte Milvio.

Intanto continuano gli interventi della Protezione Civile, del Servizio Giardini, dei Vigili del Fuoco e della Polizia di Roma Capitale che, da più di 24 ore, stanno intervenendo nel territorio romano, cercando di dare supporto alla cittadinana.  Nella notte le squadre sono intervenute nella zona di Piana del Sole, Prima Porta, Giustiniana, Corcolle, Tuscolana e a Tiburtina dove, a seguito dell’innalzamento del livello del Fosso di Prato Lungo, sono stati distribuiti e posizionati sacchetti di sabbia. Proseguono gli interventi nella zona di Ostia Antica, Infernetto, Piana del Sole e nel quadrante nord nella città, in particolare nei quartieri Prima Porta e Giustiniana. Criticità della rete stradale, a causa di frane e smottamenti, lungo la Panoramica e in via E. Salk dove si è verificato il distaccamento di un costone. L’intervento delle squadre è stato immediato. Continua intanto il monitoraggio dei fiumi Tevere e Aniene. Dai dati comunicati dal Centro Funzionale Regionale, alle 5, la stazione Ripetta registrava un’altezza di 12,55 metri, con tendenza all’aumento. Una squadra della Protezione Civile sta monitorando e presidiando l’Ospedale Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina. Fino a cessate esigenze tutti gli accessi alle banchine rimangono chiusi. Il divieto di accesso, in vigore già dal 21 gennaio, è stato disposto a seguito del parziale superamento delle banchine nel tratto urbano. Proseguono infine le operazioni di assistenza alle settanta famiglie residenti nella zona di Piana del Sole e di Prima Porta che, nel pomeriggio di ieri, sono state allontanate dalle proprie abitazioni e ospitate presso alcune strutture scolastiche. A seguito dell’avviso di condizioni metereologiche avverse, diramato nella giornata di ieri dal Centro Funzionale Regionale, rimangono attivi tutti i presidi operativi, le squadre di rafforzamento della Protezione Civile. Per segnalazioni e richieste di interventi è possibile contattare la Sala Operativa h/24 dell’Ufficio Protezione Civile al numero 06.67109200 o al numero verde 800.854854".

In mattinata i Vigili del Fuoco sono intervenuti nel quartiere di Stagni. I soccorsi si sono concentrati in via Bazzini e nelle strade limitrofe dove l'acqua in alcuni punti supera il metro di altezza. Alcune famiglie, anche con bambini piccoli, sono state aiutate dai vigili del fuoco a lasciare le loro case per spostarsi da parenti o amici. Due persone anziane sono state evacuate e verranno portate nei luoghi di accoglienza predisposti dal X Municipio.

Chiusure stradali - Via della Maglianella strada chiusa al traffico, a causa di smottamenti, in entrambe le direzioni nel tratto tra i tratto civici 252 e 254.

[01-02-2014]

 
Lascia il tuo commento