Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Lavori di restauro Basilica San Paolo, operaio ferito alla testa

l'incidente fortunatamente meno grave di quanto apparso in un primo momento

Se l’è cavata con una ferita alla testa, tre punti di sutura e tanto spavento l’operaio italiano che stava lavorando sul restauro del campanile della Basilica di San Paolo fuori le mura. L’uomo si trovava alla base del Campanile quando, intorno alle 11:30 di mattina, è stato colpito alla testa da una sbarra di ferro caduta da sei metri di altezza durante le operazioni di smontaggio delle impalcature.

Il restauro è infatti terminato da poco e gli altri operai questa mattina stavano rimuovendo i ponteggi. L’uomo si è subito accasciato a terra ed ha perso molto sangue ma fortunatamente il casco che indossava ha attutito l’impatto con l’oggetto di ferro. E’ stato poi un suo collega ad accompagnarlo al Pronto soccorso del Cto dove gli è stata curata la ferita con tre punti di sutura. Le condizioni dell’operaio dopo i controlli di rito sono risultate meno critiche di quanto si temesse in un primo momento. L’uomo ne avrà per una decina di giorni.

[03-12-2013]

 
Lascia il tuo commento