Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Metro C, sbloccati i fondi per la tratta San Giovanni - Pantano

i 166 milioni erogati al Consorzio Metro C. Il Procuratore De Dominicis: "Opera strategica realizzata male"

Dopo giorni di proteste e scioperi degli operai della Metro C che da mesi non percepivano lo stipendio, arriva finalmente la firma dalla Ragioneria di Roma Capitale sul mandato di pagamento per 166 milioni di euro al Consorzio Metro C.

Già nei giorni scorsi il dipartimento per la Mobilità aveva proceduto alla liquidazione dell'importo spettante. La ragioneria di Roma Capitale ha oggi posto il visto di regolarità contabile e attivato le procedure per la richiesta dell'erogazione del mutuo alla cassa depositi e prestiti. I 166 milioni liquidati al Consorzio Metro C serviranno per coprire la tratta Pantano-San Giovanni.

Ma la strada per completare l'opera di viabilità che tanto servirebbe a Roma pare ancora lunga. Oggi il procuratore regionale del Lazio, Angelo Raffaele De Dominicis, a margine della requisitoria orale sul rendiconto generale della regione Lazio, svoltasi questa mattina alla Corte dei Conti ha dichiarato: "Sulla questione Metro C sono attualmente aperte tre inchieste: una è il filone principale, che seguo io, una seconda riguarda la questione archeologica e la terza, il finanziamento". “La questione la stiamo seguendo da molto tempo - è un'opera strategica che è stata realizzata male e arriverà, forse, a S.Giovanni".

[29-11-2013]

 
Lascia il tuo commento