Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scandalo biglietti Atac clonati. Marino: "Non ci sono biglietti falsi in circolazione"

Il sindaco annuncia che il Comune si costituirā parte civile

Il sindaco Marino annuncia che il Campidoglio si costituirà parte civile nell'ambito dell'inchiesta sull'emissione di biglietti falsi dell'Atac (inchiesta che risale al marzo del 2012) e che sarebbero serviti per finanziare la politica. Uno scandalo scoppiato dopo l'inchiesta di Repubblica che ha intervistato un presunto "testimone". Marino spiega che l'attuale amministrazione è estranea a quanto sarebbe accaduto: "Io ignoravo questo sistema, non avevo la più pallida idea di cosa stesse succedendo. La mia visione dell'amministrazione non è seguire le cronache giudiziarie finché non diventano così importanti. Mi auguro non ci siano nuovi cattivi esempi nella politica come quelli degli ultimi decenni ma se ciò accadesse spero che l'azione della magistratura sia la più severa ed esemplare". "Dalle verifiche fatte in Atac attualmente sui titoli di viaggio si dimostra che ora non ci sono più questi fenomeni, fenomeni che sono uno schiaffo in faccia alla città di Roma e alle persone oneste. Questo finirà: noi andremo avanti finchè questa città potrà tornare ad essere orgogliosa di ogni angolo dell'amministrazione".

Martedì consiglio straordinario - martedì 12 novembre ci sarà un consiglio comunale straordinario su Atac e il Tpl con la relazione dell'assessore capitolino Guido Improta. La proposta è stata avanzata dal presidente dell'assemblea capitolina, Mirko Coratti, alla luce dello scandalo sui biglietti Atac clonati, e accolta dai capigruppo nella riunione dei capigruppo che si è tenuta venerdì pomeriggio. Inoltre, alla riunione è stata data la disponibilità per avviare una commissione di indagine interna formata dagli stessi capigruppo con il compito di capire come si sia creato il sistema di contraffazione anche attraverso audizioni a tutti i livelli.

[08-11-2013]

 
Lascia il tuo commento