Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Prostituzione a Roma, ecco i numeri

il 7% di chi si prostituisce minorenne

Le donne che si prostituiscono nel nostro paese sono 45mila: di queste 8000 sono italiane, 37mile arrivano da oltre frontiera. Secondo le stime del Gruppo Parsec una fetta che vale il 7% è composta da ragazzine che non hanno ancora compiuto 18 anni.

Mentre in Svezia, Norvegia, Islanda e a breve anche in Francia, la prostituzione è vietata perché considerata una forma di violenza contro la donna, in Italia prostituirsi non è reato e pagare una donna in cambio di sesso è lecito, a meno che non ci si accompagni con una minorenne. Chi viene punito sono gli sfruttatori, i reclutatori e i proprietari dei locali scelti come location del sesso a pagamento. Il mercato della prostituzione non conosce crisi e la rete ha moltiplicato opportunità e contatti, rendendo tutto più semplice, veloce e meno compromettente. Secondo i dati del gruppo Abele sarebbero ben nove milioni gli italiani che cercano l’amore delle prostitute: la stragrande maggioranza, ossia il 70% è spostato. Clienti occasionali e assidui: Il 75% ha rapporti una volta ogni due settimane, il 15% una volta a settimana, il 10% una volta al mese. Sono uomini che mediamente hanno un’età compresa tra i 30 e i 49 anni: l’80% chiede rapporti non protetti.
Ma quanto costa andare con una prostituta? Le tariffe possono variare anche di molto: una prestazione sessuale va dai 50 ai 500 euro, il prezzo sale ancora quando l’età della ragazza è molto bassa, e se i requisiti, le caratteristiche, la disponibilità della donna sono molto ambiti. Una prostituta può guadagnare dai 5mila ai 250mila euro al mese. Gli incassi di coloro che possono esercitare indoor sono generalmente molto più alti di quelle che usufruiscono della strada. Oltre il 70% dei rapporti infatti si consumerebbe tra le quattro mura, in alberghi o in appartamenti appositamente affittati.

[06-11-2013]

 
Lascia il tuo commento