Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Omicidio Torni, arrestato presunto mandante

l'omicidio del 2008 per questioni personali e di controllo del territorio. Sequestrate delle armi

E’ stato arrestato il presunto mandante dell’omicidio di Alessandro Torni, ucciso il 3 gennaio del 2008 a Tor San Lorenzo. E’ un pluripregiudicato 54enne di origine napoletana ma da anni residente a Roma. L’uomo era ricoverato in una clinica nel Lazio ed i carabinieri lo hanno arrestato nel giorno delle sue dimissioni. Secondo le indagini condotte dalla compagnia di Anzio il 54enne avrebbe ordinato l’omicidio di Alessandro Torni per motivi personali; sia per un rapporto sentimentale travagliato con la sorella della vittima finito in malo modo ma anche per un conflitto con la vittima per la spartizione del mercato della droga nella zona.

L'omicidio - Il 3 gennaio del 2008 Alessandro Torni è alla guida della sua Ford Fiesta quando viene affiancato su via Laurentina dall’auto degli assassini che sparano all’altezza del guidatore. Torni muore sul colpo, di fronte al padre e al figlio di 17 anni che erano con lui nell’auto. I carabinieri, dopo il presunto mandante, sono sulle tracce degli esecutori. Nel corso dei controlli sull’indagine dell’omicidio Torni sono stati sequestrati due fucili a canne mozze ed una pistola calibro 22 con matricola abrasa.

[24-10-2013]

 
Lascia il tuo commento