Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Finanzieri smascherano imprenditore dall'evasione milionaria

sequestrati beni per milioni di euro. L'uomo aveva due Ferrari

Aveva messo in piedi la cosiddetta frode a carosello e da anni evadeva l’IVA. Era arrivato a truffare il fisco per un totale di 93 milioni di euro. Per l’imprenditore romano di 54 anni, specializzato nel settore dell’alta tecnologia, sono scattate le manette al termine di un’indagine condotta dai Carabinieri. Attraverso il controllo di altre società che commercializzavano prodotti tecnologici, dirette da “prestanome”, il 54enne acquistava prodotti da fornitori in altri paesi dell’Unione Europea e nella Repubblica di San Marino per poi far gravare l’Iva su società di comodo che non versavano le tasse.
Tutti i beni dell’imprenditore romano sono stati sequestrati. Il 54enne non si faceva mancare nulla: viveva in un superattico di 500 metri quadrati con piscina, nel suo garage i finanzieri hanno sequestrato 2 Ferrari ed 1 Mercedes. Le Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro anche uno Yatch dal valore di 4 milioni e mezzo intercettato ad Olbia.


[03-10-2013]

 
Lascia il tuo commento