Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Oreste Liporace il nuovo comandante della polizia locale di Roma Capitale

la scelta arriva dopo l'analisi di 99 curricula

E' un colonnello dei carabinieri l'uomo scelto dal sindaco Marino a comandare il corpo della polizia locale di Roma Capitale.  Si chiama Oreste Liporace, 51 anni, presentato questa mattina in Campidoglio insieme alla neo vice capo di gabinetto Rossella Matarazzo. Una nomina attesa da tempo per la complicata successione di Angelo Giuliani in un ruolo che negli ultimi mesi ha visto la reggenza dalla reggenza della vice comandante Donatella Scafati. Dunque arriva una figura esterna, dopo mesi di indiscrezioni, polemiche e inchieste. Quasi cento i curricula inviati al neo sindaco Marino dopo il suo insediamento.
 
Di origini calabresi, Liporace è uomo delle istituzioni più che di campo. Tra le prime criticità da affrontare le carenze di organico e il concorso che dovrebbe potere forze nuove ai vigili di Roma.

"Come avevo sostenuto durante la campagna elettorale - ha spiegato Marino - ho applicato il metodo usato da sempre, ovvero la raccolta dei curricula e i colloqui. E così, anche se la legge mi dava la possbilità di poter indicare la persona più adeguata ho preferito l'avviso pubblico". Una scelta fatta analizzando "99 curricula arrivati da tutto il paese per poi scegliere 20 profili di alto livello. Abbiamo condotto una serie di colloqui e alla fine siamo giunti ad avere 5 professionalità tra interni al corpo ed esterne e abbiamo scelto il colonnello - ha aggiunto Marino - perché ci è sembrato che unisse nella sua figura tanti aspetti importanti: da un lato una straordinaria preparazione scolastica, dall'altro una persona che ha grandi doti organizzative e umane". "Ci tengo al nostro copro della poilizia locale e voglio che abbia una missione chiara e il rispetto che gli altri corpi di polizia locali".

[02-10-2013]

 
Lascia il tuo commento