Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rifiuti, consiglio straordinario alla Pisana

Don Fernando: "La Madonna del Divino Amore farÓ il miracolo, resto fiducioso che la discarica non si farÓ"

Si è tornato a discutere di rifiuti nel Consiglio regionale del Lazio. L'aula ha ribadito il parere favorevole della giunta al sito di Falcognana, scelto dal commissario Sottile per la nuova discarica di Roma: il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nel suo intervento durante il consiglio straordinario sui rifiuti alla Pisana spiega che l’obiettivo dell’amministrazione è quello di costruire una nuova gestione dei rifiuti basata su riduzione, riuso e reciclo. “Basta megadiscariche” dice Zingaretti “ora il modello è quello di piccoli siti”. E quello scelto è appunto quello che dista circa tre chilometri dal Divino Amore. "Visto anche il grado di disaffezione e di non fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni, -ha detto Zingaretti-, ritengo utile proporre di nuovo la costituzione di un comitato composto dal municipio e dai comitati di Falcognana per la verifica della gestione di tutte le fasi del sito. Perché il confronto e la vigilanza dei cittadini io le considero risorse preziose per il miglioramento dell’azione di governo".

Nel sito di Falcognana, l’unico secondo Sottile in grado di offrire garanzie per la salute dei cittadini e per l’ambiente, arriveranno 300 tonnellate al giorno, trasportate da 12 camion, uno ogni due ore e non 60 come inizialmente prospettato.

Don Fernando "Madonna Divino Amore farà il miracolo" -  "Resto fiducioso che la discarica della Falcognana non si farà. Magari sarà un nuovo miracolo della Madonna del Divino Amore. Posso rassicurare che la Chiesa è vicina ai cittadini". Ad affermarlo, don Fernando Altieri, parroco-rettore del Santuario della Madonna del Divino Amore, attivo sin dal primo giorno nella protesta contro la discarica di Falcognana, giunto in Consiglio regionale del Lazio per assistere alla seduta straordinaria convocata per questa mattina.

 
 

[23-09-2013]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE