Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Trovati i gemelli scomparsi, erano a Ladispoli

i bambini erano stati portati al mare da un conoscente della famiglia

E' durata alcune ore la ricerca dei Carabinieri che in serata hanno ritrovato i due gemellini di 6 anni scomparsi insieme ad altri due bambini dalla zona di Ponte Mammolo. I due bimbi di origine romena e altri due un po' più grandi, di cui si erano perse le tracce, erano in compagnia di un connazionale trentenne ed il fratello che li aveva portati al mare senza il permesso dei genitori. Quando sono stati rintracciati a Ladispoli uno dei due adulti aveva ancora indosso il costume.

I bambini sono stati portati alla stazione dei carabinieri di San Basilio. I genitori hanno quindi potuto riabbracciare i loro figli dopo ore di ansia. I carabinieri hanno anche ascoltando il trentenne romeno, che era con loro ed è stato fermato mentre tornava a casa con i piccoli. "Scusate, non pensavo che avrei creato tutto questo allarme, sono dispiaciuto. Eravamo andati al mare", avrebbe detto l'uomo di nome Costantin, 30enne, amico di famiglia che il padre, Vassily, meccanico, confidava li avesse con sé. Li aveva portati al mare, assieme ad altri due bambini - probabilmente con i genitori non si erano capiti - e aveva lasciato il cellulare a casa. Ma la coppia romena ha passato ore terribili, dalla festa in chiesa al dramma, prima del grande sollievo. In quel quartiere che sembrava aver inghiottito i loro due bambini.

[19-08-2013]

 
Lascia il tuo commento