Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Uomo trovato morto e legato in casa, forse un gioco erotico finito male

Il ritrovamento in un appartamento di via Portuense

Potrebbe esserci un gioco erotico finito male dietro la morte di un uomo, il cui corpo e' stato trovato privo di vita e con le mani legate in un appartamento in via Portuense 407. Gli investigatori pero' non escludono neanche che possa essersi trattato di una rapina. La polizia comunque indaga per omicidio in relazione alla morte del 60enne M.S. originario di Potenza. Non si esclude che l'episodio possa essere maturato in ambienti gay.

Gli agenti hanno trovato il corpo privo di vita dopo aver buttato giu' la porta dell'appartamento a seguito della segnalazione di un parente dell'uomo che aveva provato a contattare telefonicamente numerose volte il congiunto e che aveva trovato la porta della casa al Portuense chiusa a chiave. All'interno dell'abitazione al momento non risultano essere stati portati via oggetti.

[26-07-2013]

 
Lascia il tuo commento