Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rubano nave da diporto, inseguiti ed arrestati in mare

i Carabinieri arrestatno 4 ladri che avevano rubato una lussuosa barca di 27 metri

Con l’estate i ladri dalle auto spostano la loro attenzione alle imbarcazioni che affollano i nostri porti. E così la notte scorsa i carabinieri hanno sventato il furto di una lussuosa barca da diporto di 27 metri e arrestando 4 persone. Durante un ordinario servizio notturno di pattugliamento in mare, la motovedetta “Chionna” del servizio navale dei Carabinieri ha intercettato, a circa 1 miglio a largo di Ostia, una grossa imbarcazione da diporto che procedeva senza aver attivato le previste luci di navigazione. I militari hanno intimato l’alt ma l’imbarcazione  ha tentato la fuga. A quel punto è scattato un lungo inseguimento, fino a che i carabinieri sono riusciti a raggiungere ed affiancare la nave, costringendola allo stop. I quattro uomini a bordo, due italiani e due croati di età comprese tra 24 e 49 anni, hanno tentato di scappare con il tender in dotazione alla barca, ma sono stati bloccati.




Dai primi accertamenti è emerso che la nave, di proprietà di una società di leasing toscana, era stata appena rubata da un cantiere di Fiumicino. A bordo sono stati sequestrati arnesi da scasso, carte nautiche, strumenti topografici e documenti falsificati. Con ogni probabilità l’imbarcazione era destinata ad un paese del Mediterraneo, ove sarebbe stata reimmatricolata, presumibilmente con bandiera inglese.

[17-07-2013]

 
Lascia il tuo commento