Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Nuovo stadio Roma, incontro in Campidoglio con Marino

Il progetto potrebbe essere presentato dopo l'estate. Sabatini: "Sono preoccupato per Osvaldo. Ci deve essere a Trigoria e beccarsi gli insulti".

Ufficialmente l’incontro di questa mattina tra i dirigenti della As Roma ed il sindaco Ignazio Marino è stato per discutere di un’iniziativa di solidarietà. In realtà è molto probabile che gli uomini di fiducia della proprietà americana; il Ceo Italo Zanzi, il braccio destro del presidente Pallotta Mark Pannes ed il consigliere d’amministrazione Mauro Baldissoni, abbiano iniziato a parlare col sindaco anche del progetto del nuovo stadio della Roma che la società ha intenzione di realizzare nella zona di Tor di Valle, sui terreni di proprietà del costruttore Parnasi. Non a caso i dirigenti prima di andare in Campidoglio hanno effettuato un sopralluogo proprio a Tor di Valle. Il progetto del nuovo stadio potrebbe essere presentato già dopo l’estate.

Mentre domani saranno presentate le nuove maglie giallorosse, i giocatori, in attesa di partire per il ritiro di Brùnico, continuano a lavoare a Trigoria agli ordini di Garzia. Ma il clima non è dei migliori, soprattutto dopo le contestazioni di ieri di un gruppo di tifosi e le polemiche sulla pubblicazione di una conversazione privata tra il Ds Sabatini e l’amministratore delegato Fenucci. Il direttore sportivo romanista avrebbe infatti dimenticato il telefono acceso dopo una conversazione con un giornalista che ha potuto così registrare il suo colloquio con Fenucci. Il contenuto del file audio, pubblicato da un radio romana, avrebbe svelato alcune strategie di mercato come la volontà di fare cassa, far quadrare i conti cedendo il gioiello Marquinhos, oppure De Rossi, spingendo Osvaldo ad accettare la cessione al Southampton.

[10-07-2013]

 
Lascia il tuo commento