Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Omicidio a Formello, ucciso 50enne

arrestato il presunto responsabile, si tratta di un amico della vittima

E' stato ucciso nella notte poi, probabilmente l'assassino o gli assassini hanno dato fuoco all'abitazione. E' successo in Via Monti di Marvaiata, al civico 7, poco fuori dal centro storico di Formello. Ieri notte i carabinieri della Compagnia Cassia e della stazione di Formello e i vigili del fuoco hanno rinvenuto il cadavere del padrone di casa: la vittima è Massimo Orsi, 50 anni, con precedenti per furto, lesioni e ricettazione. E stato trovato riverso a terra in una pozza di sangue con evidenti ferite alla testa e sul corpo. Sono bastate poche ore di indagini e i militari, hanno fermato il presunto assassino: si tratta di un amico della vittima, anche lui cinquantino con precedenti e che, negli ultimi tempi, era ospite di Orsi.

L’uomo aveva tentato di nascondersi nelle campagne della zona, in un container. Stamattina è stato portato al carcere di Rebibbia a disposizione della procura della Repubblica presso il tribunale di Tivoli che coordina le indagini. Secondo la ricostruzione degli investigatori, i due amici nella searata di ieri avrebbero avuto una lite poi sfociata nell'omicidio. L’assassino avrebbe poi tentato di appiccare un incendio per distruggere le tracce. L’intervento più che tempestivo dei vigili dei fuoco ha permesso il ritrovamento del cadavere, salvaguardando anche gli indizi ritrovati sul luogo del delitto e che hanno portato all'arresto del presunto responsabile.

[05-07-2013]

 
Lascia il tuo commento