Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Colpi di pistola, due gambizzati a San Sebastiano. Uno di loro Ŕ un capo ultrÓ della Lazio

A sparare i colpi due uomini fuggiti con una moto

Due giovani sono stati feriti alle gambe nella zona del Parco della Caffarella. Uno è stato trovato mentre era all'interno di un vivaio, in via Giovanni Villani e poi subito portato al Policlinico Umberto I. "Le sue condizioni non destano preoccupazione", è stato spiegato. L'altro ferito è stato trovato in via Caffarelletta, all'interno di una officina. Questo è stato raggiunto dai colpi d'arma da fuoco nell'area dell'inguine e stante anche la copiosa perdita di sangue è stato immediatamente trasportato al San Giovanni. Secondo quanto si è appreso gli investigatori della polizia stanno cercando di accertare se i due distinti episodi, avvenuti comunque in uno stesso quadrante della Capitale, siano in qualche modo tra loro collegati.

Alcune persone hanno chiamato il 113 dopo aver sentito dei colpi di pistola provenire dalla strada in via Villani. Quando si sono affacciati alla finestra hanno visto una moto con due persone a bordo fuggire. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato San Giovanni, la polizia scientifica e la Squadra Mobile. L'altro ferito e' stato trovato all'interno di un'officina in via della Caffarelletta. Non e' escluso che i due siano stati feriti insieme in via Villani e che poi uno dei due sia fuggito in via Caffarelletta. Uno dei due giovani gambizzati a Roma questa mattina è Fabrizio Toffolo, storico capo degli Irriducibili della Lazio, già gambizzato nell'agosto del 2007 e raggiunto da provvedimenti come il Daspo.

Foto realizzate da Ultime Notizie Flash

[22-06-2013]

 
Lascia il tuo commento