Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione "Oceano", 7 arresti e perquisizioni. Smantellata organizzazione dedita allo spaccio

Sequestrata anche della droga e una pistola con matricola abrasa

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Tivoli a carico di 2 soggetti, di cui uno di origine romena, accusati di far parte di un’articolata organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione convenzionalmente denominata “Oceano”, che ha visto l’impiego di oltre 70 Carabinieri, due unità cinofile ed il supporto di un elicottero del Raggruppamento Aeromobili Carabinieri di Pratica di Mare, sono state eseguite anche 26 perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica di Tivoli, al termine delle quali sono state arrestate altre 7 persone. Si tratta di cittadini italiani, sodali alla banda, sorpresi in possesso di mezzo Kg di stupefacenti, per lo più cocaina e marijuana, pronta per essere inserita nei canali di spaccio locali. E’ stata sequestrata anche una pistola con matricola abrasa, sostanza da taglio e bilancini elettronici di precisione.

L’indagine, che si è protratta per 3 mesi, aveva già permesso di arrestare in flagranza di reato altre 11 persone e di denunciarne a piede libero 2, tutti correi nell’illecita attività in concorso con gli attuali indagati, e di sequestrare oltre 700 grammi di stupefacente di vario tipo, sostanze da taglio, 12 bilancini elettronici, documenti e denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio. Nello stesso contesto si inquadra anche il provvedimento di chiusura per motivi di ordine pubblico, della durata di 90 giorni, di un bar di San Cesareo, divenuto punto di riferimento degli assuntori di droga.


 

[21-06-2013]

 
Lascia il tuo commento