Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operaio muore dopo essere precipitato da un palazzo. Stava montando una tenda

Si trattava di un rumeno di 39 anni, inutili i soccorsi

Un operaio che lavorava per l'installazione di una tenda e' morto questa mattina dopo essere precipitato da un balcone all'altezza del quarto piano. E' successo in via Leoncavallo e l'uomo, un romeno di 38 anni, e' finito su un parapetto al piano terra morendo sul colpo. La vittima, George Savonea di 39 anni e da un paio in Italia, secondo quanto accertato ha perso l'equilibrio mentre era intento a installare una tenda esterna su un terrazzino. I vicini si sono accorti dell'accaduto avendo sentito il tonfo dell'operaio finito su una terrazza del Teatro Greco e hanno chiamato subito i soccorsi che si sono rivelati purtroppo inutili. Sono poi intervenuti i vigili del fuoco che hanno constatato che la vittima era da sola nell'appartamento. 


[10-06-2013]

 
Lascia il tuo commento