Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Alemanno - Marino, ultimi comizi prima del balottaggio

ballottaggio domenica e lunedì. I romani devono scegliere tra Alemanno e Marino

I giochi sono chiusi. Alemanno e Marino hanno terminato venerdì le loro rispettive campagne elettorali. I due sfidanti nella mattinata di venerdì si erano incontrati in occasione della presentazione della guida ristoranti della Repubblica, e si sono stretti la mano. Il sindaco uscente ha scelto Ostia per la chiusura della campagna elettorale, dove ha incontrato i cittadini presso lo stabilimento Venezia. Marino, invece, ha scelto per il comizio finale piazza Farnese, insieme al presidente della Regione Nicola Zingaretti, al presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e ai sindaci di Milano e Cagliari Giuliano Pisapia e Massimo Zedda.

Ignazio Marino, sul palco di piazza Farnese, ha iniziato così il suo comizio: "Alemanno dice che sono un marziano, e rispetto a lui e come ha amministrato Roma è vero, sono un marziano e ne sono orgoglioso. Lunedì liberiamo Roma dalla palude, riprendiamoci il futuro".

Gianni Alemanno è stato in ben cinque piazza romane venerdì, probabilmente una corsa all'ultimo voto visti i 12 punti da recuperare. Dall'Eur fino a piazza Risorgimento. "La metà dei romani che non ha votato - ha detto il sindaco uscente dal  palco - ci ha fatto pensare. Ora vedo un vento diverso, fatto di partecipazione e speranza". E poi la promessa di Alemanno: "Faremo un tunnel che collegherà Roma Nord fino al Raccordo anulare".

COME E QUANDO SI VOTA

[08-06-2013]

 
Lascia il tuo commento