Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Allarme bomba al centro commerciale Roma Est, colpa di un marito geloso

L'uomo aveva piazzato un rilevatore Gps sotto la macchina del presunto amante

Lo ha pedinato fino al parcheggio del centro commerciale Roma Est pensando fosse l'amante della moglie. Ha atteso il momento giusto e ha piazzato un rilevatore Gps sotto l'auto. Peccato che il gesto, ripreso dalle telecamee di sorveglianza, abbia fatto scattare l'allarme bomba tanto da richiedere l'intervento di carabinieri e artificieri. Tutto ovviamente si è risolto positivamente una volta constatato che quel marchingegno fosse tutt'altro che una bomba. I carabibieri, a pericolo scampato, hanno poi rintracciato gli autori del gesto. Si tratta di due italiani, il marito 50enne della presunta moglie infedele, e un suo amico. Il fatto curioso però è che i due, nonostante il pedinamento, avevano anche sbagliato automobile posizionanto il rilevatore Gps ad una Smart parcheggiata accanto.


[05-06-2013]

 
Lascia il tuo commento