Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Parata del 2 giugno, deviazione ai Fori

dalle 7 alle 13 off limits il percorso che interessa la sfilata

Domenica mattina, 2 giugno, dalle 10 alle 11 si svolgerà la cerimonia celebrativa del 67mo anniversario della proclamazione della Repubblica, tante le conseguenze per la preparazione di 60 minuti di parata: già da ieri la mobilità in Via dei Fori Imperiali è limitata, spostate anche alcune fermate dei bus.  

In occasione della parata la Questura di Roma ha disposto, a partire dalle 5.30 di domenica sino al pomeriggio la chiusura al pubblico di due fermate della linea B della metropolitana: "Colosseo" e "Circo Massimo". Dalle 7 alle 13 sarà off limits a tutti il percorso che interessa lo svolgimento della sfilata: viale Terme di Caracalla, piazza Porta Capena, via san Gregorio, via Celio Vibenna, piazza del Colosseo, via dei Fori Imperiali (già chiusa dalle ore 5.30), piazza Venezia, via del Teatro Marcello, via Petroselli, piazza Bocca della Verità, via del Circo Massimo e piazza Porta Capena.

I capolinea soppressi interesseranno piazza Venezia e via del Teatro Marcello. 33 le linee deviate domenica a partire dalle 7, per l’elenco completo basta dare un'occhiata al www.atac.roma.it. Nella mattinata di domenica saranno vietate poi le visite turistiche alle aree archeologiche del Colosseo, Fori Imperiali e Mercati Traianei. L’altare della Patria e il Museo Sacrario delle Bandiere presso l’Altare della Patria.

[31-05-2013]

 
Lascia il tuo commento