Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Comunali, come saranno ripartiti i seggi in Assemblea capitolina

Sveva Belviso, Pdl e Estella Marino, Pd i due più votati

Da questa tornata elettorale i seggi a disposizione in Assemblea capitolina saranno 48 anziché 60. 29 saranno assegnati alla maggioranza che uscirà dal ballottaggio grazie al premio di governabilità e 19 alle opposizioni. Ma se entro sabato prossimo si stabiliranno alleanze, la forza politica alleata allo schieramento vincente entrerà tra i 29 della maggioranza. Poi ci sono i risultati delle preferenze che complicano la partita. Le più votate sono due donne: Sveva Belviso del Pdl e Estella Marino del Pd, una rivincita vista l’assenza di donne tra i candidati sindaco. Se al ballottaggio dovesse vincere Ignazio Marino, allora il Pd con il suo 26% circa potrebbe portare in aula Giulio Cesare una ventina di consiglieri. Tra questi Mirko Coratti, Paolo Masini, Fabrizio Panecaldo, Piepaolo Pedetti, le giovani Michela Di Biase, Valentina Grippo e Daniele Ozzimo. Tra gli esclusi Nicola Galloro, Serena Visintin e Dario Nanni. Gli altri seggi sarebbero spartiti tra la lista Civica Marino, dove spiccano Franco Marino e Riccardo Magi, Sel che vede in testa Gemma Azuni, Luigi Nieri e Gianluca Peciola, e il Centro Democratico che dovrebbe spuntare una poltrona. Il Movimento 5 Stelle e Alfio Marchini dovrebbero essere rappresentati rispettivamente da 5 o 4 consiglieri. Per quanto riguarda i grillini la spuntano di parecchio sugli altri Daniele Frongia e Virginia Raggi; l’ex Udc Alessandro Onorato, Cosimo Dinoi e Antonio Saccone sono i nomi che hanno il maggior numero di preferenzee per la Lista Marchini. Nel caso Alemanno sia  sconfitto, il Pdl avrebbe in aula Giulio Cesare 6 o 7 consiglieri. Rimarrebbero fuori l’assessore uscente Dino Gasperini e l’ex assessore Marco Visconti, i consiglieri Federico Rocca, Ugo Cassone, Antonio Gazzellone, Marco Di Cosimo e anche il presidente dell’ex XII municipio Pasquale Calzetta. La Lista civica di Alemanno e Fratelli d’Italia dovrebbero essere rappresentati da un paio di consiglieri, tra le fila di questi ultimi i più votati sono Fabrizio Ghera e Dario Rossin.

Tutte le preferenze ai candidati consiglieri

[28-05-2013]

 
Lascia il tuo commento