Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Di Finizio scende dal Cupolone, la protesta è terminata nella notte

Poi un messaggio a chi è in difficoltà: "non suicidatevi"

"Quando ti buttano giu' da cavallo non devi rinunciare a risalire. Il messaggio e' che tutti dobbiamo combattere e dobbiamo avere la capacita' di indignarci, e arrabbiarci ma sempre pacificamente: protestate, scendete nelle piazze, fatevi valere in tutti i modi possibili ma non suicidatevi". A dirlo e' l'imprenditore triestino Marcello Di Finizio sceso nella notte dalla cupola di San Pietro dove per due giorni ha protestato esponendo uno striscione.

"Ci sono tanti modi -ha aggiunto l'imprenditore che e' stato convinto a scendere dal deputato del Pdl Ignazio Abrignani- di far valere in modo pacifico le proprie ragioni. Non suicidatevi -ha ribadito- e non commettete violenza perche' non serve a nulla". Di Finizio non e' nuovo a gesti eclatanti, infatti gia' in passato si era arrampicato sul 'cupolone'. "Altri politici si era impegnati ad aiutarmi in precedenza ma non e' successo nulla. Proprio per questo ho deciso di risalire sulla 
cupola e sono pronto a rifarlo", ha concluso l'imprenditore.

[22-05-2013]

 
Lascia il tuo commento