Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Passa la notte sul cupolone

Di Finizio: "Starò qui finchè resisto"

E' ancora sulla cupola di San Pietro Marcello Di Finizio, l'imprenditore che ieri pomeriggio, per la terza volta nell’arco di 10 mesi è salito sulla Basilica per mettere in atto una clamorosa protesta. A 135 metri d’altezza Di Finizio ha srotolato uno striscione che dice “No all’euro”.

L’imprenditore, che ha passato la notte sulla cupola, protesta perché il suo esercizio commerciale a Trieste è stato distrutto anni fa da un incendio doloso e da allora non ha ottenuto alcun sostegno per far ripartire la sua attività.
Di Finizio già in passato aveva compiuto gesti analoghi ed ha spiegato di essere tornato sulla cupola in difesa della sua azienda balneare e contro un'errata applicazione della normativa europea Bolkestein al settore balneare italiano penalizzato, a suo dire, proprio dalla direttiva che si propone di facilitare la circolazione di servizi all'interno dell'Unione europea e la loro liberalizzazione. ''tarò qui finché resisto -ha detto Di Finizio- finché il governo non prenderà in mano la situazione”.

[21-05-2013]

 
Lascia il tuo commento