Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scandalo G8, sequestrati beni ad Angelo Balducci

conti, auto ed immobili per 12 milioni di euro

Un'azione congiunta di Guardia di Finanza e Carabinieri del Ros ha portato al sequestro preventivo di numerosi beni immobili, auto, moto, quote societarie e conti bancari controllati da Angelo Balducci e dai suoi familiari.

Il valore del tesoretto è di circa 12 milioni di euro. I sigilli sono scattati a una villa con piscina e appartamenti nel centro storico di roma e  due abitazioni: una nel cadore e un'altra in provincia di Pesaro. Balducci è imputato per associazione a delinquere e, insieme all'imprenditore Diego Anemone, dovrà rispondere di reati di corruzione commessi in relazione all'affidamento di appalti pubblici gestiti prima dal provveditorato alle opere pubbliche e poi dalla struttura incaricata dei cosiddetti ''grandi eventi'' (dai Mondiali di Nuoto del 2009, al G8 a Lla Maddalena, alle celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Secondo i giudici Balducci "avrebbe di fatto posto stabilmente la propria funzione pubblica a vantaggio degli interessi di anemone in operazioni come l'acquisto in comune di società immobiliari e del complesso sportivo Salaria Sport Village e la ristrutturazione di diverse abitazioni.
(VIDEOESTERNO1)

[17-05-2013]

 
Lascia il tuo commento