Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Assemblea capitolina, ultima seduta

ultime delibere del parlamentino del Campidoglio

E' terminata con un parapiglia, con quasi una rissa l’ultima seduta dell’Assemblea capitolina prima dello stop elettorale.   Accompagnati dal conto alla rovescia dei comitati in presidio permanente in aula Giulio Cesare, i consiglieri hanno tentato di votare in fretta il maggior numero di delibere rimaste in sospeso in materia di urbanistica. Per tutto il pomeriggio l’ostruzionismo del centro sinistra aveva rallentato i lavori dell’aula Giulio Cesare.

In serata qualche provvedimento è stato approvato, ma il bilancio della due giorni di Consiglio dedicata al cemento è di un sostanziale flop. Il semaforo verde alla fine c’è stato solo sull’ampliamento di un immobile di proprietà della Bcc e una variante al sistema dei parcheggi della nuvola di Fuksas;  via libera anche alle compensazioni edificatorie, dell'ex comprensorio m2 Santa Fumia e la Mandriola sud.  Nonostante l’impatto dei 140 metri cubi da ricollocare non previsti dal piano regolatore”, il bottino è magro.  Tra le delibere bocciate, particolare clamore merita quella relativa al masterplan di Tor Bella Monaca fortemente voluto dal sindaco Alemanno. Il progetto cioè di abbattere e ricostruire alcune delle torri della borgata Prenestina. La maggioranza l’ha messa ai voti a pochi minuti dalla mezzanotte, senza riuscire però a mettere a segno il colpo. Stop anche per la 129, che conteneva lo “scambio immobiliare” con la cam per la ristrutturazione dei mercati di via Chiana, via Antonelli e via Magna Grecia. Nulla di fatto poi sulla valorizzazione dell'ex deposito dell'Atac in piazza Bansizza in Prati e stessa sorte anche per la cosiddetta piccola Palocco.  Disco rosso infine pure sulle nuove cubature da costruire alla centralità Romanina e sulla delibera 117 contenente il regolamento per gli impianti sportivi di proprietà comunale.

[11-04-2013]

 
Lascia il tuo commento