Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato il latitante Leandro Bennato. Si era rifugiato a Barcellona

Era stato condannato per oltre 4 anni per traffico di droga

Condannato a oltre 4 anni di reclusione per reati inerenti il traffico di droga si era rifugiato in Spagna. L’uomo - un italiano 34enne – è stato individuato e fermato ieri dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma. Su Leandro Bennato pendeva un Ordine di Esecuzione di 4 anni, 3 mesi e 19 giorni di reclusione per traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo, appartenente all'omonima famiglia da anni alla ribalta delle cronache giudiziarie, nel 2010 era evaso dalla nota clinica romana “villa lauricella”, dove si trovava in regime di arresti domiciliari, e la cui direttrice è stata arrestata dalla Squadra Mobile romana lo scorso anno con le accuse di spaccio di droga e corruzione.

Il Bennato aveva trovato rifugio nella città spagnola dove recentemente i poliziotti della Squadra Mobile avevano già arrestato Alessandro Fasciani - altro latitante - ricercato però per un omicidio commesso nella capitale. Dall’indagine è emerso infatti che il latitante si accompagnava proprio con quest’ultimo. In questa seconda fase dell’investigazione gli agenti hanno seguito le varie “tappe” percorse dal Bennato, sino ad arrivare ad individuarlo in un ostello della città catalana dove aveva utilizzato documenti falsi, e dove il Fasciani - privo di documenti - si era fatto registrare sotto il nome di “alejandro”.




[10-04-2013]

 
Lascia il tuo commento