Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Evasione fiscale da 166 milioni di euro per il gruppo Anemone. Cinque gli indagati

Scoperta una contabilitÓ parallela per la nota societÓ edile romana

Ancora problemi giudiziari per l’imprenditore romano Diego Anemone. Il nucleo di Polizia Tributaria del comando provinciale di Roma ha scoperto un’evasione fiscale di 166 milioni di euro. Le fiamme gialle hanno effettuato accertamenti sulla nota società “Impresa Anemone Costruzioni”, la stessa che firmò i lavori di ristrutturazione della casa al Colosseo del’ex Ministro Claudio Scajola.

Il nuovo filone d’inchiesta che ha smascherato l’evasione fiscale è emerso dopo le indagini sui cosiddetti ''grandi eventi'', tra cui il G8 del 2009 che doveva tenersi alla Maddalena e fu poi spostato all'Aquila dopo il terremoto. La guardia di finanza ha accertato, tramite controlli incrociati tra fornitori e altre società riconducibili al gruppo, un’evasione di circa 140 milioni di imposte dirette e 26 milioni di Iva.
cinque le persone denunciate per reati fiscali tra cui lo stesso Diego Anemone.

[27-03-2013]

 
Lascia il tuo commento