Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiumicino, imbarca cane "illegale" e aggredisce agente. Arrestata la popstar Reprudencia Sonkey

Era di scalo a Fiumicino diretta da Washington in Camerun

In aereo da Washington a Roma con un barboncino bianco con le mesh rosa nascosto nella borsa: ma quando sbarca a Roma e la compagnia aerea scopre il cagnetto non dichiarato, non viene accettata a bordo di un altro aereo per il Camerun. Costretta a dover tornare a Washington, la popstar Reprudencia Sonkey non ci ha visto più e mentre era in attesa nell'area transiti dello scalo romano di Fiumicino se l'è presa con un agente, prima inveendo contro e poi spruzzando sul volto e negli occhi uno spray urticante al peperoncino tirato fuori dalla borsetta.

Per l'agente di frontiera niente di grave ma l'aggressione della popstar è costata cara. La camenunense è stata subito arrestata dagli agenti diretti dal Dirigente della V Zona, Antonio Del Greco, coordinati da Rosario Testaiuti, con l'accusa di lesioni a pubblico ufficiale e violenza. Reprudencia Sonkey è ora in attesa di essere processata per direttissima a Civitavecchia e rischia una pena fino a cinque anni di reclusione.

[26-03-2013]

 
Lascia il tuo commento