Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Montesacro, violentata in casa e rapinata. Arrestati due gemelli

Dopo la prima violenza si erano ripresentati circa una settimana dopo dalla stessa donna

Lo scorso 3 marzo avevano violentato una donna in casa sua nonostante ci fossero i figli che dormivano in un'altra stanza. Non paghi di ciò avevano anche ripulito l'appartamento. La sfacciataggine dei malviventi però non aveva limiti e così una settimana dopo si sono nuovamente presentati dalla 38enne romana con chiari intenti intimidatori. Fortunatamente questa volta l'intervento di una volante ha messo in fuga i quattro uomini. Uno di loro è stato immediatamente fermato e identificato. Dopo una serie di appostamenti i poliziotti sono riusciti a rintracciare gli altri tre, uno di loro è un minore.

Dopo l'identificazione i due gemelli sono stati accompagnati in ufficio insieme al minore. Perquisite le loro abitazioni gli investigatori hanno recuperato sei cellulari, di probabile provenienza furtiva, a casa del minore, mentre a casa di uno dei fratelli è stato recuperato uno dei due telefoni rapinati alla vittima. Al termine degli accertamenti per i due è scattato il fermo di indiziato di delitto ed ora sono rinchiusi nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gravi le accuse nei loro confronti. Oltre che della rapina infatti dovranno rispondere anche della violenza sessuale. Per i stessi reati è stato indagato in stato di libertà il minore.

[20-03-2013]

 
Lascia il tuo commento