Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Anziana trovata morta a Monteverde, forse una rapina finita male

la donna aveva appena fatto la spesa, a dare l'allarme una vicina

Iniziano a farsi più chiari i fatti risalenti alla morte dell'anziana 88enne di Monteverde, trovata senza vita nel suo appartamento. Sarebbe stata una rapina finita male la causa del decesso. La vittima infatti sarebbe stata colpita e scaravantata in terra da un rapinatore mentre tornava a casa dalla spesa. L'omicidio risale a lunedì scorso, ne è prova la data ritrovata sugli scontrini della spesa, ma il ritrovamento del cadavere risale solo a giovedì quando una vicina ha lanciato l'allarme.

Ad uccidere Viviana Ferrari, questo il nome dell'anziana, potrebbe essere stato un colpo inferto alla testa oppure l'impatto sul pavimento dopo uno spintone. Tra i vicini nessuno ricorda di aver sentito urla o visto qualcosa di strano quel giorno. Ma nella camera da letto della vittima tutto è a soqquadro, con i cassetti aperti e alcune macchie di sangue rilevate dalla polizia scientifica e dagli agenti della Squadra Mobile. Sembra chiaro che l'assassino conoscesse alla lettera i movimenti prevedibili della vittima e la sua situazione economica. Ferrari, originaria di Milano, da anni viveva a Roma e da sempre era sola, non era sposata e non aveva figli. I vicini raccontano che era un'ex funzionaria di banca.



[07-03-2013]

 
Lascia il tuo commento