Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Assalto portavalori, restano in carcere i due rapinatori

uno dei due rapinatori ha confessato

Restano in carcere i due rapinatori che venerdì hanno partecipato all'assalto ad un portavalori in via Carlo Alberto davanti a una filiale della banca popolare di Sondrio. Nel corso del tentativo di rapina era morto il terzo componente della banda, Giorgio Frau, 56 anni, con un passato nelle Br. Nello stesso tentativo di assalto era rimasta ferita una guardia giurata della Fidelitas Domenicantonio Di Salvo. Lo ha deciso il gip all'esito dell'interrogatorio di garanzia. Accolte così le richieste del procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e del sostituto Simona Marazza che contestano ai due banditi i reati di concorso in rapina, tentato omicidio e porto illecito di armi clandestine. A quanto si è appreso, uno degli indagati ha confessato, mentre un altro si è avvalso della facoltà di non rispondere.

[06-03-2013]

 
Lascia il tuo commento