Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Omicidio Daniele Lo Presti, fotografo dei vip ucciso con un colpo di pistola

la dinamica dell'omicidio fa pensare ad una esecuzione

E' stato ucciso con un colpo di pistola alla testa, mentre faceva jogging sul lungotevere Portuense, vicino a ponte Testaccio. E' morto così Daniele Lo Presti, fotografo dei Vip, da 20 anni a Roma ma originario di Vibo Valenzia, collaboratore dell'agenzia La Presse. Spesso era all’estero alla ricerca del personaggio noto di turno da sorprendere con la sua macchina fotografica. Tra gli altri Brad Pitt, Rihanna, Scarlett Johansson.

L'uomo, 42 anni, ieri pomeriggio era uscito da casa senza documenti, aveva solo le chiavi di casa appese al collo. Il cadavere è stato notato da un passante lungo il tratto sotto ponte Testaccio: era riverso a terra, una semplice maglietta e scarpe da ginnastica. Dall'analisi del medico legale si è potuto constatare che Lo Presti aveva un foro all'altezza della fronte ed il proiettile ancora nel cranio.

Sulla vicenda sta indagando la squadra Mobile della questura di Roma e gli investigatori del commissariato Monteverde diretti da Mario Viola. La polizia sta cercando di fare chiarezza sul lavoro e sulla vita privata del fotografo. Pare sia da escludere l'ipotesi della rapina, Lo Presti non aveva con sè nient'altro che le chiavi di casa. Sembra piuttosto una vera e propria esecuzione, forse per un regolamento di conti o per qualche dissapore nato dal suo lavoro di fotografo di personaggi legati al mondo dello spettacolo.
 
 

[28-02-2013]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE